Canto | Propedeutica musicale | Gruppi corali | Solfeggio e teoria

Valentina Leoni – Soprano.     

Valentina Leoni è nata a Firenze, dove risiede attualmente.

E’ laureata in Lettere e Filosofia.

Lingue straniere conosciute: inglese e francese.

E’ in possesso del diploma di Canto.

E’ stata membro stabile della Cappella Musicale Fiorentina, diretta dal M°. B. Sorelli, con la quale ha svolto attività concertistica, ricoprendo anche ruoli da solista: il complesso esegue un repertorio che spazia dalla musica antica a quella contemporanea, con particolare attenzione al repertorio lirico.

Ha collaborato con L’Ensemble D. S. G., svolgendo attività concertistica e ricoprendo anche ruoli da solista: con loro ha partecipato a numerosi eventi culturali come la rassegna Organi Antichi, il concerto d’inaugurazione dell’anno accademico dell’Ateneo di Bologna , e il concerto di apertura del Festival Malatestiano a Rimini, in collaborazione con Accademia Bizantina, sotto la direzione del M° O. Dantone.

Ha fatto parte dell’ensemble Opera Polifonica, diretto dal M° R. Puccianti, specializzato nel repertorio polifonico antico con il quale ha inciso un CD per le Edizioni Musicali Bongiovanni, dedicato al repertorio polifonico inglese rinascimentale, e una successiva incisione, dedicata a Palestrina.

Ha collaborato con la Società Corale Guido Monaco e l’Orchestra Regionale Toscana nella produzione dell’opera Die Verschworenen di F. Schubert, diretta da G. Korsten, trasmessa da Radio 3, dalla quale è stata tratta anche un incisione discografica.

Ha collaborato  con il Junior Singing Club, diretto da Ilaria Bon e Katja de Sarlo, in qualità di insegnante di propedeutica musicale e avviamento al canto per bambini e,con le stesse mansioni, con la Scuola di Musica di Fiesole e con L’Accademia San Felice.

Ha collaborato, in qualità di maestro direttore del coro delle voci bianche, all’allestimento dell’opera Carmen, con la direzione del M° M. Balderi.

Ha seguito i corsi di aggiornamento per la didattica musicale del M° C. Paduano.

Ha frequentato la Masterclass del M° A. Profeta (2013), e quella dedicata alla prassi esecutiva della musica del Novecento organizzata dalla Fondazione Busoni a Empoli (2012).

Ha fatto parte del Coro Opera Festival, diretto prima dal M° L. Fratini e poi dal M° M. Preziosi, con il quale ha partecipato alle produzioni liriche delle stagioni 2003 – 2012 dirette, tra gli altri, dai  M° A. Krieger, M. Balderi, E. Boncompagni, M° B. Rigacci e a quelle del Festival di Taormina 2003.

E’ membro della formazione corale istituita dal Teatro Goldoni di Livorno per il Progetto Around Mascagni.

Ha preso parte alle produzioni liriche del Festival di San Gimignano, alle produzioni Omega Musica del 2013, 2014, 2015 e alla stagione lirica 2014 del Teatro Viotti di Fontanetto Po (Vc).

Ha partecipato, in veste di corista, al Festival Puccininiano di Torre del Lago nella Stagione Lirica 2013.

Ha partecipato, in qualità di Artista del Coro, alle produzioni liriche (Madama Butterfly, Cavalleria Rusticana, Elisir d’Amore) dell’anno 2016 e 2017 dell’Associazione Culturale L’Arte in Scena di Genova

Ha sostenuto la parte di una delle due gemelle nell’opera  “Procedura Penale” di L. Chailly,  presso il Teatro San Bortolo di Rovigo, il Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara e il Teatro Groggia di Venezia.

Ha sostenuto il ruolo di Tina Crome nell’opera “The Little Sweep”, di B. Britten, nell’ambito della 190esima Stagione Lirica del Teatro Sociale di Rovigo.

Ha sostenuto il ruolo della Madre Badessa nell’opera Suor Angelica, presso il Teatro Reims, di Firenze.

Nel 2007 è stata membro del Coro dell’Ente Lirico del Teatro Petruzzelli di Bari, per la realizzazione della Messa da Requiem di Verdi, diretta da Renato Palumbo, concerto inaugurale della stagione lirica 2007/2008. 

Dal 2006 è uno dei componenti dell’Ensemble La Tarara, gruppo specializzato nella musica da camera, con il quale si è esibita in diverse rassegne concertistiche a Firenze e ha partecipato al Festival di Pelago e a quello di Oristano.

Dal 2016 è la voce solista di Diana Ensemble, con il quale ha tenuto concerti da camera a Firenze, Siena, Grotte di Castro (VT), Palazzo San Gervasio (PZ).

Ha lavorato per il Teatro Goldoni di Livorno come Artista del Coro per la stagione Lirica 2018/2019 nelle produzioni di Elisir d’Amore (2018 e ripresa 2019 presso il Teatro Sociale di Rovigo) e di Madama Butterfly.

Attualmente insegna tecnica vocale e solfeggio presso l’Associazione Musicale Francesco Landini di Firenze.

Dirige il Coro Infantile Landinimus e l’Ensemble Vocale con lo stesso nome: i due gruppi si sono esibiti in diverse rassegne organizzate dalla Associazione musicale F. Landini in collaborazione con altri enti. Nel 2018, l’Ensemble Landinimus ha ottenuto il terzo premio al Concorso Nazionale Vito Frazzi e il Primo Premio nella categoria Ensemble vocali fino a 18 elementi al Concorso Lucrezia Balatri. Nel 2019 il Coro Landinimus si è esibito presso il Teatro Niccolini di Firenze in occasione delle celebrazioni in onore di Leonardo da Vinci.

Dirige il Coro Primavere, nato dalla collaborazione di ARCI (circolo Pampaloni ) e Associazione Musicale Francesco Landini.

Come insegnante di teoria ha collaborato con la Scuola di Musica “Il Trillo”, diretta da M. C. Medina.

E’ stata ed è ancora la curatrice dei laboratori musicali di diverse scuole di Firenze e provincia, tra le quali: G.B. Niccolini (dal 2004 – 2015), Montagnola e F. Petrarca (2011), Dino Campana (dal 2012 – 2015), Gianni Rodari (2011), Bruno Ciari (2012 – 2013), XV Aprile (2012 e 2014 – 2016), Anna Frank ( sezione musicale 2013 – 2018, Laboratorio Corale 2019), G. Marconi (2015 – 1017), Martin Luther King (2016 – 2019). 

Dal 2004 è insegnante di canto e esercitazioni corali nei laboratori musicali della Scuola Media Ottone Rosai di Firenze.

Ha tenuto e tiene diverse lezioni concerto sulla lirica indirizzate ai bambini in diverse scuole dell’infanzia e elementari di Firenze e provincia.

Ha tenuto lezioni-concerto e cicli di conferenze a carattere divulgativo sull’opera lirica presso il Circolo ARCI Della Bella e presso il Circolo ARCI Isolotto.

Chiudi il menu