Pianoforte

 
 

Titoli di studio

Diploma di maturità classica presso il Liceo classico Niccolò Machiavelli di Firenze, con votazione  60/60.

Diploma vecchio ordinamento di Pianoforte presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, con votazione 10/10 e lode.

Diploma di Musica elettronica presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze 

Diploma LRSM rilasciato dall’Associated Board Royal Music School, con validità estera.

 

Diplomi di perfezionamento

Diploma di perfezionamento in Pianoforte (docente Maestro Pier Narciso Masi)

Diploma di perfezionamento in Musica da Camera con Pianoforte (docente Maestro Pier Narciso Masi)

Diploma di Pianoforte Moderno conseguito presso la scuola di musica moderna LMWS

 

Corsi di Formazione e di aggiornamento

 Ha superato gli esami di primo e di secondo livello della Formazione Kodaly Italiana, formazione riconosciuta dal Miur, (attualmente frequenta il terzo livello).

Ottiene la certificazione del Corso di aggiornamento di enti formativi accreditati dal Miur: “In classe tutti i bisogni educativi sono speciali”.

Supera l’esame finale e frequenta il Corso di aggiornamento di enti formativi accreditati “Docenti digitali scuola primaria”.

Ottiene la certificazione del Corso di aggiornamento di enti formativi accreditati dal Miur: “Docenti digitali scuola secondaria”.

Frequenta il corso di Direzione di Orchestra tenuto dal M° A. Freiles.

 

Esperienze di didattica :

Dal 2002 ad oggi ha svolto l’attività di docente di Pianoforte presso la Scuola Musicale Francesco Landini di Firenze.

Ha svolto attività di docente di Teoria e Armonia presso la Scuola Musicale Francesco Landini di Firenze.

Dal 1998 ad oggi svolge attività di docente di pianoforte presso l’Accademia Musicale di Firenze.

Dal 2019 svolge attività di docente di pianoforte presso la Cooperativa Land in Music di Firenze.

 

Esperienza didattica nella scuola:

Docente di Tecnologie musicali presso il Liceo Musicale Dante di Firenze (per un triennio).

E’ stato docente di Pianoforte e Tastiera presso l’Istituto comprensivo statale di Scuola Materna Elementare Media E. Balducci di Fiesole per l’a.s. 2001/2002.

 

Esperienza didattica “PME” (Progetto Musica Educazione):

Nel 1997 insieme alla musicologa praghese Michaela Zackova è stato l’ideatore di un programma di formazione e di educazione musicale denominato “Progetto Musica Educazione”, rivolto alle Scuole Medie superiori, a comuni, ad enti locali e ad Associazioni culturali.

Con il PME negli anni 1997-2004 ha svolto lezioni-concerto e di educazione all’ascolto presso i seguenti licei:

Liceo Scientifico Statale Piero Gobetti di Firenze, 

Liceo Scientifico Statale Niccolò Rodolico di Firenze,

Liceo Scientifico Statale Amedeo di Savoia Duca D’Aosta di Pistoia.

E’ stato docente di Storia della musica presso l’Università dell’Età libera di Sesto Fiorentino (per sette anni)

Con il PME è stato docente esecutore in lezioni concerto presso l’Associazione Damaris di Pistoia

 

Attività concertistica e di esecutore

Diplomato in pianoforte col massimo dei voti e lode sotto la guida del Maestro Marco Vavolo presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze si è perfezionato successivamente con il      M° Pier Narciso Masi, con il Maestro Rossana Bottai.

Svolge attività concertistica in Italia ed all’estero, sia come solista, sia in gruppi da camera.

Ha suonato in importanti rassegne, teatri e luoghi e sale italiane ed estere quali ad esempio:

‣ Palazzo Reale di Milano (organizzato dal Piccolo Teatro di Milano), concerto ripreso da Raisat

‣ Teatro Auditorium al Duomo di Firenze

‣ Palazzo Vecchio di Firenze in occasione della Festa Europea della Musica

‣ Estate Musicale Fiorentina, Palazzo Stibbert

‣ Teatro Verdi di Firenze

‣ Teatro della Pergola di Firenze in occasione del Premio Galilei

‣ Istituto Italiano, Lubiana (Slovenia)

 etc..

Come esecutore esegue un repertorio che partendo dalla musica barocca arriva a toccare la musica contemporanea. Come solista nella sua carriera ha anche eseguito recitals pianistici a tema o dedicati ad un singolo compositore.

Ricordiamo alcuni esempi tra i più significativi e particolari:

Recitals per pianoforte solista dedicati a :

► F.Chopin, Integrale delle ballate (4 ballate, Scelta di improvvisi, Scelta di notturni)

► L.V.Beethoven (Sonata“Patetica”, Sonata“Appassionata”, Sonata “Quasi una fantasia”)

► R. Schumann: “letteratura, musica e rovine…” (Kinderszenen, Papillons, Fantasia)

►  Concerto performance dedicato a Sports et divertissements di Erik Satie

► Concerto performance dedicato ai Quadri di un’esposizione di Modest Mussorgskij

Ha svolto attività concertistica sia come solista, sia in musica da camera.

In duo ha suonato con la flautista Dessislava Peteva (impegnata nel 1999 anche nell’Orchestra Giovanile della Scala), con la quale ha eseguito un concerto all’interno della programma della Regione Toscana in occasione della ricorrenza della morte di Girolamo Savonarola.

con il quartetto “Bolling” nato per l’occasione dell’esecuzione della sua celebre Suite n. 1 formato da  Alessandro Fabbri, Franco Fabbrini e Sebastiano Bon.

Dal 2002 con Alessandro Manetti compone un duo pianistico che si è esibito e si esibisce ogni anno in teatri e sale fiorentine, nazionali ed estere. Da ricordarsi il Concerto per 2 pianoforti e orchestra di W.A. Mozart durante la celebrazione cittadina fiorentina dell’Anno Mozartiano, 250° anniversario dalla nascita (2006).

Sia in duo sia come solista suona stabilmente ogni anno in rassegne ed iniziative presenti in una zona di Firenze a lui cara e di adozione, nel Quartiere 4 di Firenze; in passato ad esempio ha suonato presso la Limonaia di Villa Strozzi, il Teatro Florida, la Sala Tosca Bucarelli, la Chiesa di Legnaia, l’arena teatro Cinecittà presso cui ha sonorizzato film muti al pianoforte e in molte altre sedi.    

  

Composizione

Valerio Vezzani è attivo come compositore, anche in ambito di computer music.

Ha composto brani per pianoforte solo, brani per nastro magnetico, brani per nastro magnetico e pianoforte, brani elettroacustici ed elettronici. Ha composto brani dedicati al teatro e a performance artistiche nonché a progetti di sonorizzazioni di ambienti o mostre, o a progetti di connubio fra le arti (poesia e musica, pittura e musica, etc.) In particolare alcuni suoi brani hanno ricevuto apprezzamento dalla stampa (il brano “Intuizioni” recensito sul quotidiano La Nazione) o sono stati mandati in onda sulla televisione nazionale (Rai 2) o sulla radio nazionale (Rai Radio tre).

 

Recensioni e trasmissioni via radio, incisioni di composizioni originali:

 

►  Il brano per nastro magnetico “Intuizioni” è stato recensito da Daniele Spini, “A Firenze una giornata di studio sulla musica contemporanea. I progressi della sperimentazione. E Vezzani piace con “Intuizioni”, La Nazione, 23 ottobre 1994

►La composizione musicale del melologo “Il muro”, su testo della poetessa Liliana Ugolini. Ilpezzo“Il muro” è stato trasmesso da Rai Radio 3 in data 13 aprile 2013.

► Incisione del brano elettroacustico Conversazione con Hermann Hesse, Ars Publica 1998.

► Il brano per pianoforte solo “Per Virginia”, in ricordo di Virginia Iorga, è stato colonna sonora del sito Virginia Iorga Onlus

 

Ha realizzato brani di musica elettroacustica, composti appositamente per le seguenti rappresentazioni teatrali (progetto scuola-teatro) :

“Una giornata in casa Medici”, rappresentato in occasione delle Celebrazioni medicee; 

“Edipo e la Sfinge” (un brano musicale di questo spettacolo da lui composto è stato messo in onda su RAI 2 durante la trasmissione “Supergiovani”);

“Le Eumenidi”, testo e regia di Mario Peca , premiato alla “III Rassegna nazionale di opere classiche di Carlentini ”,patrocinato dall’Istituto Nazionale del Dramma Antico;

“Quella sera in S. Marco”, che è stata messa in scena, per la regia di Gianfranco Pedullà, presso il Ridotto del Teatro Comunale di Firenze, al Teatro Petrarca di Arezzo e al Teatro Metastasio di Prato;

“Lisistrata”, per la regia di Mario Peca, rappresentato in occasione della Festa della donna nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio.

 

Pubblicazioni relative alle composizioni

E’ autore dei seguenti articoli (studi e ricerche di carattere musicale e metodologico, relative a composizioni di musica elettronica):

► Valerio Vezzani, Davide Fensi, Musica per Lorenzo, in Mario Vezzani e Maurizia Ghisellini       (a cura di), Una giornata in casa Medici, Libreria internazionale Le Monnier (pubblicazione del Centro di drammaturgia e sperimentazione della Provincia di Firenze), Firenze, 1993

► Valerio Vezzani, Commento a partitura musicale, in Mario Vezzani (a cura di), Edipo e la  sfinge: voci dal Novecento, Libreria internazionale Le Monnier (pubblicazione del Centro di drammaturgia e sperimentazione della Provincia di Firenze), Firenze, 1995

► Valerio Vezzani, Ipotesi di un commento musicale, in Mario Vezzani (a cura di), Quella sera in San Marco, Libreria internazionale Le Monnier (pubblicazione del Centro di drammaturgia e sperimentazione della Provincia di Firenze), Firenze, 1997

 

Pubblicazioni di didattica del pianoforte

E’ autore dei seguenti volumi di didattica musicale per l’insegnamento del pianoforte ai bambini:

  • ►  Valerio Vezzani, Lezioni di Pianoforte. Primo, Firenze, 2009 (copyright Associazione musicale Neuma)
  • ►  Valerio Vezzani, Antologia per Pianoforte. Primo, Firenze, 2009 (copyright Associazione musicale Neuma)
  • ►  Valerio Vezzani, Lezioni di Pianoforte. Secondo, Firenze, 2009 (copyright Associazione musicale Neuma)
  • ►  Valerio Vezzani e Nadia Tirino, Antologia. Classicismo, Firenze, 2010 (copyright Associazione musicale Neuma)
Chiudi il menu